Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Visualizzando il portale o chiudendo questo messaggio, acconsenti alla raccolta dei dati sulle tue attività sul nostro sito.

Musei Multimediali

La Web&Trade PC offre alle aziende e agli enti pubblici soluzioni per rendere multimediali e fruibili Musei, Parchi Archeologici e Monumenti, per favorire lo sviluppo del turismo sociale. Con i prodotti multimediali che la Web&Trade PC offre, è possibile avere: accessi facilitati, opportunità di “visitare” in tre dimensioni e in diverse lingue, anche con il linguaggio dei segni, la location che si desidera multimedializzare.

Uno dei casi di successo realizzati dalla Web&Trade PC e il Museo Multimediale di Matera.

 Accessi facilitati, opportunità di “visitare” in tre dimensioni e in sei lingue, anche con il linguaggio dei segni (Lis) per i sordi e il “braille” per non vedenti, il patrimonio rupestre dei rioni Sassi e del comprensorio murgico sono le opportunità offerte a disabili e a persone con difficoltà motorie, anziani e minori, dal Museo Multimediale inaugurato nel Luglio 2013 a Matera nella chiesa rupestre di San Pietro Barisano, nell’omonimo rione di tufo.

Il Prodotto Multimediale prevede quattro tipi di navigazione: Manuale, Automatica, LIS e Audio.

Nella navigazione Manuale è possibile in qualsiasi momento richiamare gli aiuti audio/visivi, o passare da un argomento all'altro, cambiare la lingua o passare alla visualizzazione dei virtual tour delle chiese, con la possibilita di navigare a 360° gradi. Nei Virtual tour sono presenti gli Hot-Spot con gli approfondimenti che gli utenti potranno aprire e chiudere in qualsiasi momento.

La navigazione Automatica permette agli utenti di visitare il museo multimediale dando loro un percorso prestabilito e a tempo.

La navigazione LIS  permette la navigazione del museo multimediale attraverso il linguaggio dei segni, mentre la navigazione Audio permette la navigazione del museo multimediale ai non vedenti.

MUSEUM è un prodotto unico che abbatte tutte le barriere architettoniche, perché la bellezza del territorio appartiene a tutti e non può essere preclusa ad alcuno.